Via Gibilmanna, Visconti: “La collina degli orrori torna giardino” – Foto

Foto Movimento Capitale

Un nuovo intervento di bonifica sta riguardando in questi giorni la collina di via Gibilmanna nel quartiere Eur-Marconi. L’intervento, realizzato dagli uomini della squadra emergenze del Servizio Giardini comunale, è stato reso possibile grazie all’instancabile lavoro del presidente di Movimento Capitale Marco Visconti che già nel 2012 aveva ottenuto dalla passata amministrazione la prima grande bonifica di questo spazio verde che si estende per oltre un ettaro. La collina, che negli anni precedenti era divenuta teatro di insediamenti abusivi, prostituzione notturna e criminalità, era stata trasformata proprio nel 2102 in un giardino per le centinaia di residenti della zona grazie ad un progetto dello stesso Visconti sposato in pieno dall’Assessorato all’Ambiente, che aveva previsto oltre a sgomberi e alla bonifica dell’intera area, anche la recinzione e l’installazione di un cancello, con apertura e chiusura affidata ai condomini antistanti. E’ proprio il presidente di Movimento Capitale Marco Visconti a spiegare in una nota le ragioni del nuovo intervento di bonifica in corso:

“Da circa un anno i residenti di via Gibilmanna chiedono a municipio e Comune interventi di manutenzione sull’area senza ricevere alcuna risposta. Qui – prosegue Visconti – la paura di nuovi insediamenti facilitati dall’incuria e dall’abbandono era altissima, ed è per questo che siamo stati costretti ancora una volta a scavalcare anche questa amministrazione locale, sensibilizzando direttamente la squadra emergenze del Servizio Giardini, grazie al lavoro della quale possiamo dire oggi – conclude Visconti – di avere di nuovo trasformato in giardino quella che una volta veniva definita collina degli orrori“.


1 COMMENTO

  1. 9 luglio 2018 :
    Un accampamento é rinato…
    Cumuli di sacchi neri di immondizia e cloaca aumentano ogni giorno di piu..
    X la mancanza di servizi igienici
    Il buonismo colpisce ancora…..

    E i bigili urbani cortesemente informati dormono ..forse x il troppo lavoro…!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here