Picchiano e rapinano un giovane al Flaminio, un arresto e 6 denunce

Picchiano e rapinano un giovane al Flaminio: i Carabinieri hanno notato la scena mentre erano in transito lungo viale Tiziano

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 16 enne di origini romene con le accuse di rapina aggravata in concorso e lesioni personali. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, ha preso di mira insieme ad altre sei persone, di età compresa tra i 14 e i 18 anni, un 23 enne che si trovava a passare per viale Tiziano, all’altezza di via Giuseppe Sacconi, nel quartiere Flaminio (non lontano dal Palazzetto dello Sport).

Il ragazzo è stato aggredito violentemente dal gruppo di malviventi e rapinato del portafoglio. I militari hanno però notato la scena mentre erano in transito, facendo fuggire alcuni degli aggressori. I responsabili sono stati comunque tutti bloccati, mentre la vittima è stato trasportato all’Ospedale Santo Spirito a causa delle ferite riportate.

I sei complici sono stati denunciati a piede libero: si tratta di tre romani, un moldavo, un romeno e un altro giovane originario di Capo Verde. L’unico arrestato è stato invece accompagnato nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here