Evadono dai domiciliari alla Romanina, Tor Bella Monaca e Flaminio, 5 arresti


Evadono dai domiciliari alla Romanina, Tor Bella Monaca e Flaminio: uno dei fermati ha tagliato il braccialetto elettronico e lo ha abbandonato su un muretto

La Polizia ha arrestato cinque persone evase dagli arresti domiciliari in quattro zone diverse di Roma. Le prime manette sono scattate ai polsi di un 33 enne romano che ha tagliato il braccialetto elettronico e lo ha lasciato su un muretto, allontanandosi dall’abitazione di Tor Carbone in cui doveva rimanere. Gli agenti lo hanno trovato poco dopo non lontano dalla zona.

Due sono invece gli arresti avvenuti alla Romanina: nel primo caso, un 32 enne di origini campane si è allontanato dalla casa del casertano in cui era ai domiciliari per recarsi dalla compagna nel quartiere del Municipio VII. Nel secondo caso i poliziotti hanno revocato il beneficio a un 44 enne di nazionalità macedone, protagonista di numerose violazioni.

Un 32 enne di Roma, inoltre, è stato sorpreso a passeggiare tranquillamente a Tor Bella Monaca, nonostante fosse ai domiciliari: ha tentato la fuga una volta accortosi degli agenti, ma è stato bloccato e arrestato. L’ultimo evaso si trovava a piazza Mancini, nel quartiere Flaminio, mentre beveva con alcuni connazionali: si tratta di un 30 enne dell’Ecuador, riconosciuto dagli agenti del Commissariato Villa Glori e riconosciuto.

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here