Spaccia droga nella sua casa-bunker all’Eur, arrestato 44 enne


Spaccia droga nella sua casa-bunker all’Eur: l’uomo aveva costruito una inferriata per proteggere l’abitazione dai controlli

Una inferriata per proteggere la propria casa, diventata un vero e proprio bunker: un pregiudicato romano 44 enne era riuscito a proteggere l’abitazione in cui viveva e spacciava droga, sentendosi così al sicuro dalle forze dell’ordine. Gli agenti del Commissariato Esposizione hanno però tenuto sotto osservazione la casa dell’uomo all’Eur, pronti a intervenire.

I poliziotti si sono accorti delle attività strane e sospette e nella mattinata di ieri, mercoledì 9 settembre 2015, il pusher è uscito per salire a bordo della sua auto. Il 44 enne è stato bloccato dopo poche centinaia di metri: è stato identificato e ricondotto in casa per una perquisizione domiciliare.

I cani del reparto cinofili hanno scoperto diversi nascondigli: in un impianto elettrico e in un foratino del muro erano presenti alcuni grammi di hashish, ma sono state scovate anche boccette di metadone. Una volta condotto in ufficio, l’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here