I Queen pubblicano Bohemian Rhapsody il 31 ottobre 1975


Bohemian Rhapsody è la canzone scritta da Freddy Mercury, primo singolo dell’album A Night at the Opera, quarto album studio dei Queen, che è stato pubblicato nel 1975. La canzone ha ottenuto un grande successo da subito, tanto che per nove settimane è stata al vertice della UK Singles Chart e nel gennaio del 1976 è arrivata a vendere oltre un milione di copie.

Bohemian Rhapsody è conosciuta anche per la sua particolare struttura: non ha un ritornello, ma è suddivisa in varie parti. La prima parte è quella cantata a cappella da un coro (è la voce di Mercury registrata più volte) in stile ballata, segue un assolo di chitarra, poi c’è un passaggio d’opera, una parte in stile hard rock e infine di nuovo ballata.

Questa è stata anche una delle prime canzoni per la quale è stato girato un videoclip promozionale per la televisione, che ancora oggi è considerato uno dei più famosi, grazie al quale la musica ha creato un nuovo linguaggio visivo.

Bohemian Rhapsody è stata scritta da Mercury all’inizio del 1975, ma prima di ultimare il pezzo ha pensato di chiedere l’approvazione al produttore, che subito, insieme ai membri del gruppo, ha ritenuto intrigante l’idea di scrivere una canzone diversa dal solito. Il brano è stato poi registrato nel Rockfield Studio 1, in Galles, il 24 agosto dello stesso anno, dopo ben tre settimane di prove.

A causa della sua durata, circa sei minuti, Bohemian Rhapsody inizialmente ha trovato delle difficoltà nella pubblicazione come singolo, ma grazie a Kenny Everett, un dj amico di Mercury, ha iniziato a trasmetterlo via radio sempre più frequentemente (anche 14 volte al giorno). Con il grande successo ottenuto si è deciso allora di trasmetterlo come singolo e in seguito ha vinto il disco di platino.

A due anni dalla pubblicazione il brano è stato nominato “miglior singolo degli ultimi 25 anni”. Secondo un sondaggio del 2002 del Guinnes World Records è risultata la canzone più bella di sempre e nel 2004 è entrata nella Grammy Hall of Fame. Bohemian Rhapsody è anche l’unica canzone ad aver raggiunto la vetta nella classifica delle vendite inglesi in due momenti differenti: prima nel 1975 e poi nel 1992, dopo la morte di Freddy Mercury. Nel 2007 è stata definita, insieme a Stairway to Heavend dei Led Zeppelin, la canzone più bella nella storia del rock. Nel 2008 il sito votenumber1.com ha lanciato un sondaggio per nominare la canzone più bella di sempre e milioni di persone, in oltre 40 Paesi, hanno votato Bohemian Rhapsody. Infine, nel 2009 è stato l’unico brano ad essere ammesso per intero nella Songwrites Hall of Fame.

31 ottobre 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here