Roma, Nainggolan: “A Firenze vittoria importante”


“Abbiamo risposto sul campo. Oggi vittoria importante, quello che dovevamo fare, e primo posto in campionato. Ora godiamoci questa serata e poi mercoledì ci tocca già un altra sfida, c’è poco da festeggiare”. Così Radja Nainggolan dopo la vittoria contro la Fiorentina al Franchi per 2-1. La Roma torna così in testa dopo quasi 2 anni e la soddisfazione c’è: “Noi siamo consapevoli dei nostri mezzi, ogni partita la giochiamo per vincere. Forse oggi è stata la più difficile di quest’anno. Ma abbiamo vinto giocando da squadra, tutti compatti. Abbiamo fatto male a loro dove dovevamo fargli male, è stata quasi la partita perfetta perché doveva finire 0-2. Però penso che siamo soddisfatti per prestazione e risultato. Scudetto? Stiamo lì, continuiamo così, non possiamo far lo stesso errore dell’anno scorso di saper già di essere primi. Dovremo lottare ogni settimana. Quest’anno c’è la dimostrazione che non c’è una partita facile”.

Poi Nainggolan spiega meglio la partita: “Noi analizziamo sempre le partite, dopo l’ultima delusione a Leverkusen il mister aveva chiesto più attenzione in fase difensiva, perché qua dovevamo giocare una partita quasi perfetta, penso che l’abbiamo fatto. L’importante era difendere bene, ben compatti, e ripartire bene. Abbiamo giocato da squadra, abbiamo giocato bene difensivamente, molto compatti, siamo ripartiti bene. Era lì che ci potevano far male, loro cercavano sicuramente di giocare la partita. Gli abbiamo fatto male dove potevamo. Abbiamo fatto due gol, abbiamo rischiato di farne anche altri in più. Siamo molto soddisfatti per il risultato e soprattutto per il primato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here