Sequestrati immobili, conti e macchine di lusso a Roma e Ostia

Sequestrati immobili, conti e macchine di lusso a Roma e Ostia: a essere coinvolto è un 45 enne conosciuto con il soprannome di “Sventolino”

La Divisione Anticrimine della Questura di Roma ha sequestrato immobili, quote societarie, macchine e conti correnti per un valore superiore a 3 milioni di euro a un 45 enne romano. Si tratta di Gianluca Germanò, pluripregiudicato e conosciuto nell’ambito criminale con il soprannome “Sventolino”. L’uomo era finito in manette un anno esatto fa con le accuse di associazione a delinquere finalizzata a furti e ricettazione di autoveicoli.

Gli investigatori hanno accertato la pericolosità sociale del 45 enne e le differenze evidente tra il patrimonio di cui era in possesso e i redditi che dichiarava. Le porzioni immobiliari si trovavano a Roma, Ostia e Palau, senza dimenticare due attività relative alla demolizione e al noleggio di auto di lusso (Porsche, Mercedes e Bmw per la precisione).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here