Acquisti di Natale, moltissimi scelgono il web e sfruttano le promozioni


Arriva il “tempo del Natale” e come ogni anno gli italiani pensano a cosa regalare ai propri cari. I primi studi sul periodo natalizio 2015 parlano chiaro ed evidenziano che per la prima volta da una decina d’anni a questa parte, la spesa destinata ai regali ritorna a crescere, registrando un aumento che sfiora il 5%.

Gli studi commissionati da Confcommercio evidenziano altri dati interessanti: cresce considerevolmente il numero d’italiani che si affidano alla grande rete, per la scelta e per l’acquisto dei doni. Quest’anno, infatti, il 40% dei regali sarà ordinato sul web tramite il cosiddetto” commercio online”, che la fa da padrone, soprattutto in quei prodotti di nicchia, difficilmente reperibili nei negozi tradizionali. Uno dei dati più interessanti dell’intero studio è che il commercio virtuale vede crescere anche nel 2015 la sua quota di mercato e registra contemporaneamente aumenti significativi anche tra gli “over” 55. Se poi si pensa che tale tipologia di acquisto nel 2009 aveva quote di mercato piccolissime, inferiori al 4%, si capisce quanto il fenomeno piaccia agli italiani.

I nostri connazionali si orientano quest’anno su cibi e regali utili (abbigliamento compreso), mettendo da parte smartphone e giocattoli, ritenuti in questo momento di crisi “inutili”. Aumento anche per regali “culturali” con i libri che vedono un +2.5% e i viaggi (+3%). Buona tenuta anche per personal computer e videogiochi, che continuano a esercitare un discreto appeal soprattutto tra i giovanissimi. Lo studio evidenzia come la ricerca per l’offerta migliore sia ormai parte integrante del processo di acquisto e infatti sono in tantissimi quelli che dopo aver scelto “cosa regalare” scandagliano la rete alla ricerca di un prezzo ultra vantaggioso. In questa situazione la grande rete propone ottime potenzialità di risparmio: ci sono siti che presentano per esempio varie comparazioni tra i negozi virtuali, permettendo così l’individuazione dell’offerta migliore. Uno di questi siti è Facile.it, probabilmente il più famoso in Italia, che offre varie modalità di risparmio anche per i regali più gettonati. Infatti per molti di questi prodotti esistono dei vantaggiosissimi buoni sconto all’indirizzo www.facile.it/sconti-promozioni/offerte.html

Ma è sicuro acquistare online? Fondamentalmente sì. I rischi sono legati a eventuali truffe telematiche, ma quest’ultime si sono negli anni assottigliate e al giorno d’oggi, avendo una piccola dose di “buon senso”, l’acquisto online è a volte più sicuro di quello tradizionale. Basta infatti prendere dei piccoli accorgimenti come non comunicare il numero di carta di credito da pc “condivisi”, affidarsi prima dell’acquisto alle recensioni degli altri clienti, leggere attentamente le condizioni di vendita (soprattutto relativamente ad eventuali cambi di merce) e informarsi sulle spese di spedizioni. Di certo vi è che il “commercio online”, presenta una convenienza e una scelta difficilmente replicabile dal commerciante sotto casa, ed è soprattutto per questi due fattori che è scelto sempre più spesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here