Decoro partecipato, 23 gennaio iniziative scuola Amaldi e parco San Godenzo

Decoro partecipato, Torquati: “Ringraziamo i comitati promotori, il gruppo Retake Roma e i volontari”

Nella mattinata di domani sono previste due iniziative di “decoro partecipato”, realizzate grazie all’impegno dei volontari di associazioni e comitati in collaborazione con AMA Roma Spa e l’amministrazione del Municipio Roma XV.

La prima iniziativa, dalle ore 9.00 di mattina, è promossa dal Comitato ZETA 51 e dal Comitato Genitori Soglian – Amaldi con l’obiettivo di riqualificare l’area di fronte la Scuola Amaldi, sita in Via Giacinto Gallina. Una squadra di operatori di AMA Roma Spa, dietro richiesta dell’amministrazione del Municipio, sarà presente sul posto per dare il supporto necessario ai volontari dei comitati.

La seconda iniziativa di decoro, promossa dal gruppo Retake Roma – Tomba di Nerone, si terrà alle ore 9 presso il parchetto situato in Via San Godenzo: i retakers provvederanno alla pulizia degli spazi e a ripristinare e ridipingere il muro di cinta del giardino, oggetto di atti vandalici e in stato di abbandono.

Ringraziamo i comitati promotori, il gruppo Retake Roma – Tomba di Nerone e tutti i volontari per aver organizzato queste importanti iniziative –dichiara Marcello Ribera, Presidente della Commissione Ambiente del Municipio Roma XV – Abbiamo chiesto ad AMA di supportare entrambe le iniziative, mettendo a disposizione le attrezzature necessarie alle attività di decoro. È da tempo che l’amministrazione municipale sostiene e incoraggia attività di decoro partecipato, perché pensiamo che instaurare sinergie positive tra istituzioni e cittadinanza attiva sia il modo migliore per prendersi cura del territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here