Truffa un’anziana al Flaminio, indagata una impiegata delle Poste

Truffa un'anziana al Flaminio: la donna ha fatto firmare a una 87 enne diversi moduli per ottenere la titolarità di un libretto


Moduli firmati e nessuna spiegazione: una impiegata delle Poste di via Flaminia è stata iscritta nel registro degli indagati con l’accusa di truffa, come raccontato questa mattina da Il Messaggero.

La donna, una 54 enne romana, ha raggirato un’anziana di 87 anni facendole firmare dei documenti senza spiegarle che sarebbe diventata cointestataria del suo conto corrente. L’impiegata ha quindi ottenuto la titolarità del libretto e ha ritirato ben 47 mila euro da un bancomat. La vittima si è accorta della truffa dopo aver controllato l’estratto conto e l’ammanco di denaro, sporgendo denuncia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here