Cercò di uccidere un imprenditore di Guidonia, arrestato 41 enne

Dopo quasi due mesi di indagini si è arrivati al responsabile, un meccanico che conosceva la vittima.

Questa mattina all’alba i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato un 41 enne, accusato di tentato omicidio ai danni di un imprenditore di Guidonia Montecelio. I fatti risalgono alla notte tra il 15 e il 16 febbraio scorsi e l’uomo finito in manette è un meccanico che risiede nello stesso comune romano.

Le indagini sono durate circa un mese. Circa due mesi fa, l’imprenditore arrivò al pronto soccorso dell’Ospedale Pertini con una ferita provocata da un’arma da fuoco all’avambraccio. La vittima si dimostrò subito poco collaborativa, fortunatamente i tabulati telefonici e le immagini della videosorveglianza hanno consentito di ricostruire la vicenda.

L’agguato ebbe luogo a Colle Fiorito: il 41 enne fermato conosceva l’imprenditore, ma poi il loro rapporto era peggiorato per motivi personali. Poco prima del ferimento, inoltre, i due avevano litigato tramite sms.

La vittima venne insultata e minacciata più volte e indotta a recarsi sotto l’abitazione del meccanico. Subito dopo ci fu lo sparo, diretto al torace e deviato fino all’avambraccio. L’uomo si trova ora nel carcere di Rebibbia.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here