La bufala della pensione a 57 anni dal 2017, attenzione alla falsa notizia

L'articolo ha raggiunto le 10 mila condivisioni su Facebook, ma non c'è nulla di vero.

Quello delle pensioni è un argomento sempre attuale e che “appassiona” gli italiani. Purtroppo sono numerose anche le bufale, quindi è necessario fare chiarezza. Il sito Debunking.it ha svelato quella che sta circolando da diversi giorni e che è riuscita a superare le 10 mila condivisioni su Facebook.

Si tratta di un articolo pubblicato da “Il Fatto QuotiDAINO”, il cui nome può trarre in inganno e far pensare a un giornale ben più famoso, “Il Fatto Quotidiano”. Il titolo è “Inps: pensione a 57 anni, dal 2017 possono sia uomini che donne”.

Il pezzo ricorda come l’età pensionabile sia stata aumentata da tanti governi, ma dal 2017 si potrà tirare un sospiro di sollievo perchè uomini e donne potranno andare in pensione a 57 anni. Il merito sarebbe tutto dei nuovi fondi della fantomatica associazione DDP (Diritti Dei Pensionati), un ente europeo finanziato dal miliardario spagnolo Amancio Ortega.

Lo stesso Ortega si sarebbe offerto di aiutare anche i disoccupati che hanno tra i 55 e i 65 anni e che non sono in possesso dei requisiti pensionistici. Purtroppo non c’è nulla di vero e molti stanno credendo a quello che è un sito specializzato in bufale e notizie false.

Amancio Ortega esiste realmente ed è il fondatore della celebre catena di abbigliamento Zara. La DDP non esiste e non si capisce perchè uno spagnolo sia così interessato alle pensioni degli italiani. La notizia ha convinto tanti, troppi utenti, ma bisogna prestare attenzione.

1 COMMENTO

  1. evidente che è una bufala creata apposta per gli Italiani “El Santos” Italiani sempre alla ricerca di un santo che gli risova i problemi: da Mussolini a Berlusconi a Renzi ecc ecc. L’importante è non fare mai niente in prima persona…………….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here