Muore all’Umberto I dopo una flebo, 47 enne aveva una semplice infezione

L'uomo cominciava a sentirsi meglio, poi il medicinale lo ha fatto accasciare a terra.


Due giorni fa, giovedì 30 giugno 2016, un 47 enne è morto al Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I dopo un ricovero per una semplice infiammazione alle vie urinarie. Come riferito da Il Messaggero, l’uomo aveva dei forti dolori a un testicolo, fastidio che si è ridotto dopo la somministrazione di una flebo.

L’uomo è riuscito a mandare alcuni messaggi rassicuranti alla compagna, scrivendo di essere pronto a tornare a casa. Poco dopo, però, un’altra flebo lo ha fatto sentire male e il paziente è morto nel giro di poco tempo.

Le altre persone presenti al pronto soccorso hanno assistito inermi e non si aspettavano una tragedia del genere, visto che iniziava a sentirsi meglio. I tentativi di rianimazione sono stati inutili e si sospetta ora un nuovo caso di malasanità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here