Stupro nel parco di Villa Ada, nessun segno di violenza sulla 16 enne

Gli accertamenti medici hanno smentito il racconto della giovane, fuggita da giorni da casa.


C’è un aggiornamento importante per quel che riguarda il presunto stupro ai danni di una 16 enne nel parco di Villa Ada. I due tunisini arrestati e ritenuti responsabili della violenza sono stati rilasciati dopo che gli accertamenti medici sulla giovane non avrebbero fatto emergere alcun segno di violenza sessuale.

Tra l’altro, la ragazza avrebbe mentito anche sull’appuntamento con le amiche. In realtà era scappata di casa da Firenze da alcuni giorni e ora si stanno analizzando i reperti trovati nella baracca che la 16 enne ha indicato come luogo dello stupro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here