Tor Bella Monaca, non paga un debito di droga e gli rapiscono i figli

A distanza di due mesi sono stati arrestati i sequestratori di un 12 enne e un 14 enne

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Frascati hanno fatto scattare le manette ai polsi di tre persone coinvolte in una vicenda avvenuta due mesi fa. Lo scorso maggio, infatti, una banda di spacciatori rapì un 12 enne e un 14 enne mentre uscivano da scuola, finendo per alcune ore nelle mani degli spacciatori di Tor Bella Monaca.

Il sequestro serviva a convincere il padre dei ragazzini a saldare un debito di droga da 50 mila euro. Inoltre, l’uomo avrebbe dovuto spacciare per loro conto. I sequestratori furono molto decisi, al punto da minacciare persino la madre dei giovanissimi e dicendosi pronti a bruciarli nel caso non avessero rispettato i patti. Nel corso dell’operazione è stato arrestato anche lo zio dei ragazzini, in quanto trovato in possesso di una pistola con cui aveva intenzione di vendicarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here