Daily fantasy sport: cosa sono e come funzionano


Negli ultimi tempi il mondo dei giochi ha subito numerosi cambiamenti, arrivando persino a “invadere” quello reale come dimostrato dall’exploit di Pokemon Go, vero e proprio fenomeno di costume a livello planetario.

Nel nostro paese però, oltre all’amore per i giochi, ce n’è uno ancora più grande per il calcio, che porta ogni domenica milioni di tifosi a sostenere la propria squadra allo stadio o davanti al televisore. Tifo e non solo, visto che ogni italiano che si rispetti ha almeno un centinaio di suggerimenti e migliorie da proporre al mister della propria squadra: sotto sotto, ognuno di noi si sente un grande allenatore e sogna di poter allenare anche solo per un giorno una squadra di Serie A.

In piccolo tutto questo è possibile grazie al fantacalcio, il gioco che da anni permette di vestire i panni dell’allenatore e di comporre una squadra da schierare in campo in tornei con amici o avversari sconosciuti, al fine di dimostrare la propria supremazia in fatto di acume calcistico.

Da qualche tempo però il fantacalcio è stato in qualche modo soppiantato dai daily fantasy sport. Se vi chiede cosa sono, la risposta è fornita da siti come Fantasfida, che ogni giorno propongono proprio i tornei relativi a questo tipo di gioco. La basa su cui si sviluppa il gioco è la stessa del fantacalcio ma ci sono alcuni elementi di rottura che creano di fatto un vero e proprio nuovo modo d’intendere la vita da mister virtuale.

Nei daily fantasy sport la scelta dei giocatori avviene di settimana in settimana, senza la famosa asta che contraddistingue il fantacalcio tradizionale e che fondamentalmente è il momento più emozionante del gioco. Nella nuova versione la scelta dei giocatori si ripete a ogni giornata che viene disputata, in modo che ogni fantallenatore possa scegliere quali sono i giocatori più adatti alle diverse partite in programma e sfruttando le stesse risorse a disposizione di tutti gli altri giocatori. In questo modo a prevalere sono davvero le capacità di analisi delle partite e non magari la fortuna di aver acquistato a inizio anno il campione da 30 gol.

Inoltre, a differenza del fantacalcio tradizionale, i daily fantasy sport si staccano dal solito sistema di punteggi basato sui voti delle testate sportive e puntano forte sull’innovazione, grazie a valutazioni sulle prestazioni legate a elementi reali come tiri, falli, parate e altri elementi chiave, che vengono forniti in tempo reale all’utente, in modo che possa seguire la partita reale e quella virtuale allo stesso tempo.

Da ultimo c’è il discorso legato alla praticità, visto che come dice il nome stesso, i daily fantasy sport hanno cadenza quotidiana, ovvero c’è la possibilità di giocare ogni giorno e senza obbligo di continuità. In questo modo non si è vincolati annualmente a giocare lo stesso torneo ma si partecipa solo quando ne si ha voglia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here