La Rustica, una spedizione punitiva per un debito di droga finisce nel sangue

Un 42 enne ha accoltellato uno dei due uomini che pretendevano 7 mila euro per gli stupefacenti.


I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno indagato su una spedizione punitiva per un debito di droga a via Dameta, in zona La Rustica. Un 42 enne romano è stato minacciato per diversi mesi da un 43 enne e da un 50 enne, intenzionati a recuperare 7 mila euro di debiti accumulati per gli stupefacenti.

I due sono passati ai fatti e con un complice che ha fatto da palo si sono presentati sotto casa dell’uomo. Prima hanno cercato di sfondare la porta d’ingresso con un tubo di acciaio e poi sono entrati nell’abitazione.

Il 42 enne è stato aggredito e si è difeso con un coltello, arma con la quale ha ferito il 43 enne. Gli aggressori hanno trovato sulle scale i Carabinieri, intervenuti dopo la segnalazione di una lite.

Il debitore è finito in manette con l’accusa di tentato omicidio, mentre gli “esattori” sono stati arrestati per estorsione. Il palo è stato invece denunciato a piede libero. Il ferito è stato operato al Policlinico Casilino ed è attualmente in prognosi riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here