Terremoto Centro Italia, Roma pronta ad attivare gli aiuti

La giunta Raggi incontra Protezione civile, vigili urbani e vigili del fuoco per stabilire come intervenire nelle aree colpite dal terremoto


Inevitabile oggi scrivere del terremoto che ha colpito il Centro Italia nella notte e che è stato avvertito a più riprese anche a Roma, dove oggi la sindaca Raggi, insieme ad assessori e vicesindaco, ha incontrato i vertici dei vigili urbani, della Protezione civile e dei vigili del fuoco per stabilire come e quando intervenire nelle zone che necessitano aiuti. Come riportato dal Comune “già dalle prime ore di questa notte, oltre ai soccorsi con i mezzi della Protezione civile, il 118 ha attivato 3 elicotteri dedicati e 6 mezzi su gomma a supporto di quelli già al lavoro. In viaggio le colonne mobili per allestire due punti medici avanzati ad Amatrice, partita la colonna mobile regionale composta da 4 cucine da campo, 20 macchine movimento terra e 71 tende con circa 500 posti letto disponibili”.

Subito dopo l’incontro la Raggi ha comunicato di aver tenuto l’incontro “per capire quali sono le disponibilità di mezzi e di uomini che Roma può mettere in campo per aiutare le popolazioni colpite da questo terribile terremoto. A breve avremo maggiori informazioni da parte dei sindaci di queste città con le quali siamo in contatto per sapere esattamente di che cosa hanno bisogno. Sino a quel momento prego tutti anche di non iniziare con raccolte disordinate e caotiche di vestiti, di coperte e di cibo. Daremo informazioni molto precise anche su quello per agevolare la Protezione civile”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here