Esplosione a Zagarolo in Corso Vittorio Emanuele

Attimidi paura per una esplosione a Zagarolo in corso Vittorio Emanuele.

Una esplosione a Zagarolo in corso Vittorio Emanuele ha da pochi minuti allarmato i cittadini del comune della provincia sud di Roma, quando erano da poco passate le 23:15.

L’episodio si è verificato di fronte al civico 31 in cui è situata una tabaccheria, fortunatamente chiusa al momento della deflagrazione.

La violenza dell’esplosione a Zagarolo ha mandato in frantumi i vetri dei rosoni di alcuni portoni. Nessuno è rimasto ferito ma tanta è stata la paura, soprattutto fra gli anziani e i giovanissimi. Decine sono state infatti le persone scese in strada, allarmate dal forte boato. Di fronte la fioriera andata distrutta, da segnalare un ristorante con alcuni clienti al suo interno.

In strada si sono radunate alcune persone in attesa dei carabinieri intervenuti con una pattuglia. L’intervento dei militari ha richiesto il blocco del senso unico di corso Vittorio Emanuele.

L’ordigno, probabilmente una bomba carta, è stato collocato all’interno di una fioriera comunale che si trovava al di sotto di un albero. Il vaso è andato completamente distrutto.

Al momento i militari non escludono nessuna pista. Non c’è da escludere infatti la possibilità che l’accaduto sia stato il risultato di una bravata.

Esplosione a Zagarolo
La volante dei carabinieri intervenuta sul posto – foto Newsgo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here