Rissa a colpi di ombrelli e bastoni sulla Tiburtina, 6 arresti

I Carabinieri hanno fermato 4 sudanesi e due eritrei: tre di loro sono stati portati al pronto soccorso.


I Carabinieri hanno fermato 4 sudanesi e due eritrei: tre di loro sono stati portati al pronto soccorso.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato quattro sudanesi e due eritrei di età compresa tra i 18 e i 39 anni nel corso della serata di ieri, giovedì 22 settembre 2016, dopo una violenta rissa a via Tiburtina.

Gli stranieri, tutti senza fissa dimora, si sono colpiti a vicenda con bastoni di legno, ombrelli, calci e pugni all’altezza del civico 249, non lontano dal centro migranti di via Cupa. I militari sono giunti con più pattuglie sul posto e hanno sedato la lite.

Per tre delle persone coinvolte è stato necessario il trasferimento al pronto soccorso a causa delle contusioni riportate. Sono stati sequestrati 4 bastoni di grandi dimensioni e un ombrello. I sei verranno processati col rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here