Nascondeva un arsenale clandestino nel box a Palestrina, arrestato – FOTO

L'uomo ha insospettito la Polizia mentre guidava la sua auto, la perquisizione si è poi trasferita alla casa.


L’uomo ha insospettito la Polizia mentre guidava la sua auto, la perquisizione si è poi trasferita alla casa.

La Polizia della Squadra Mobile ha arrestato un uomo incensurato e disoccupato dopo aver scoperto un’armeria abusiva a Palestrina. Gli agenti hanno sequestrato diverse decine di fucili a pallettoni e a canne mozze, oltre a pistole, carabine e moltissime munizioni di ogni calibro.

La scoperta è avvenuta dopo aver individuato l’uomo che procedeva in modo sospetto con la sua auto. Il controllo stradale è stato poi esteso alla sua abitazione e i poliziotti hanno scovato l’arsenale che era stato nascosto in un box di pertinenza: 25 pistole, 30 fucili semiautomatici, da caccia e con baionetta, otto chili di polvere da sparo e un “bombolotto” di produzione artigianale. Alcune armi erano detenute in maniera abusiva e a causa delle numerose violazioni l’individuo è stato condotto nel carcere di Rebibbia.

14329919_1049745048466848_2065029794768595243_n 14368666_1049744945133525_3203247484527085458_n

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here