Rubano in una villa a Zagarolo, rom colti in flagrante e arrestati

I nomadi hanno aggredito i Carabinieri per guadagnare la fuga ma sono stati bloccati.

I Carabinieri hanno arrestato a Zagarolo due rom di 20 e 33 anni, entrambi domiciliati presso il campo di via di Salone a Roma. I nomadi sono stati sorpresi a rubare in una villa di via Colle Savelli e i militari sono riusciti a bloccarli interno, proprio poco dopo che la porta d’ingresso era stata forzata.

I ladri hanno aggredito i Carabinieri per guadagnare la fuga, ma la loro auto è stata speronata e le manette sono state inevitabili. Con loro avevano arnesi da scasso e chiavi alterate, utili per scassinare le serrature. I malviventi si trovano nelle camere di sicurezza della Stazione dei Carabinieri di Palestrina e verranno processati col rito direttissimo.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here