Appartamento distrutto a Pavona dopo fuga di gas, salvi nonno e nipote

L'uomo aveva appena sostituito una bombola, la quale è stata avvolta dalle fiamme del fornello.

Foto tratta da Il Messaggero

L’uomo aveva appena sostituito una bombola, la quale è stata avvolta dalle fiamme del fornello.

Nel corso della serata di ieri, venerdì 30 dicembre 2016, c’è stata un’esplosione in un appartamento di Pavona, per la precisione a via Pescara. Nell’abitazione erano presenti un bimbo di tre anni e il nonno, il quale aveva appena sostituito una bombola del gas.

L’uomo ha acceso il fornello e le fiamme hanno avvolto la stessa bombola, dunque i due sono fuggiti in tutta fretta. Il nonno ha anche aperto le finestre, lanciando l’allarme per far capire ai vicini cosa stava accadendo. L’appartamento è andato distrutto, mentre quello vicino ha subito dei danni. I Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza la zona: sulla vicenda indaga la Polizia.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here