Muore investita su via Casilina, conducente auto prima scappa poi si costituisce

La ragazza investita su via Casilina è stata travolta dall'auto di un 36 enne tunisino. L'uomo si è costituito 6 ore più tardi


La ragazza investita su via Casilina è stata travolta dall’auto di un 36 enne tunisino. L’uomo si è costituito 6 ore più tardi

Nella tarda serata di ieri, un 36 enne di origini tunisine ha investito e ucciso con la sua Volvo XC 60 una donna di 25 anni. L’incidente è avvenuto su via Casilina, in prossimità di via Carpineto. L’incidente, scrive Romatoday, è avvenuto intorno alle 23:30. Per la ragazza non c’è stato nulla da fare.

Quando sul luogo dell’incidente sono arrivate le due pattuglie del VI gruppo Torri della Polizia Locale, il tunisino si era già allontanato, dandosi alla fuga.

L’uomo si è costituito alle prime luci del mattino. E’ stato lui stesso a chiamare il 113 e a confessare l’accaduto. L’uomo è stato preso in consegna successivamente dai vigili di Tor Bella Monaca. Sarà accusato di omicidio colposo e omissione di soccorso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here