Spaccio di droga a San Basilio, Rebibbia e Fidene: 6 arresti

I pusher erano tutti di nazionalità italiana e sono stati colti in flagrante dai Carabinieri.

I pusher erano tutti di nazionalità italiana e sono stati colti in flagrante dai Carabinieri.

Gli ultimi blitz antidroga dei Carabinieri a Roma hanno permesso di arrestare 6 persone di nazionalità italiana con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. In manette sono finiti 4 romani, una persona originaria della provincia di Siena e una di Rieti, di età compresa tra i 17 e i 45 anni.

Le zone in cui sono state sequestrate le dosi di cocaina, hashish e marijuana si trovavano a San Basilio, Rebibbia e Fidene. In particolare, i militari hanno colto in flagrante un 17 enne e un 18 enne a piazza Gaspare Ambrosini, in zona San Basilio, mentre vendevano cocaina a un tossicodipendente.

La droga era stata nascosta nella scatola dello sterzo. Uno dei pusher è finito nel carcere di Regina Coeli, due agli arresti domiciliari, due trattenuti in caserma e uno nel centro di accoglienza per minori.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here