Scossa di terremoto nel Tirreno: avvertita anche a Roma, Anzio e Nettuno

Il sisma (magnitudo 3.7) è stato localizzato a 12 chilometri di profondità, nei pressi dell'isola di Ponza.

Il sisma (magnitudo 3.7) è stato localizzato a 12 chilometri di profondità, nei pressi dell’isola di Ponza.

La scorsa notte l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato due scosse di terremoto nel Tirreno centrale, non lontano dall’isola di Ponza. La prima scossa ha raggiunto una magnitudo di 3.7 poco dopo le 22:30, mentre la seconda è arrivata verso mezzanotte. La profondità è stata localizzata a circa 12 chilometri. Oltre alla costa della provincia di Latina, il sisma è stato avvertito anche a Nettuno, Anzio, Colleferro e persino a Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here