I segreti dei quartieri romani riscoperti con “Mamma Roma”


 

Tutti i giovedì a partire dal 2 marzo al Mercato Centrale Roma si terrà Mamma Roma, l’evento grazie al quale ogni settimana si potrà conoscere, in diverse sfaccettature e sfumature, un quartiere diverso della Capitale.
Il quartiere sarà raccontato e descritto dalle 18.30 attraverso autori, musicisti, registi, poeti, fotografi, artisti, attori, oltre ad associazioni, enti, botteghe e tutte quelle realtà e personaggi che contribuiscono a rendere unica e inimitabile ogni borgata romana.
Giovedì 2 marzo sarà il turno della borgata del Pigneto. Un’area urbana del Municipio Roma V a forma di triangolo, nome dovutogli per una lunga fila di pini piantati lungo il muraglione di recinzione della villa Serventi.
La via principale è la omonima via del Pigneto che attraversa tutta la borgata e si dipana in un dedalo di strade e stradine che attrae di continuo creativi, amanti del buon cibo e del buon bere.
La zona abbonda di colorati murales che esprimono l’anima artistica del quartiere che non a caso ospitò artisti del calibro dei fratelli Citti e di Pier Paolo Pasolini.
Barbe lunghe, sigarette e lunghe chiacchiere esistenziali: Pigneto è vivace e trasandato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here