Emilia al Teatro Argentina


Da sabato al 23 aprile, il Teatro Argentina, ospita uno spettacolo sulla famiglia, o meglio, sull’aspetto familiare: “Emilia”.

Racconta il regista Claudio Tolcachir: -“Ho iniziato a scrivere Emilia in seguito all’incontro, dopo molti anni, di una signora che era stata mia tata da bambino. Ricordava moltissime cose di me che io avevo completamente dimenticato e questo ha fatto nascere in me una specie di senso di colpa per questa sproporzione dell’amore. Sono sempre stato commosso da quelle persone che hanno un ruolo tale per cui scelgono di occuparsi completamente degli altri. Ecco, il personaggio di Emilia ha bisogno di prendersi cura degli altri. Ed è proprio che qualcuno abbia bisogno di lei che la mantiene in vita.”

Emilia è uno spettacolo sulla famiglia e su quanto si può generare in un nucleo di persone strettamente connesse, indagando la loro rete segreta di relazioni. Le cose accadono e si narrano quasi allo stesso tempo, il presente, il passato e il futuro si compenetrano vicendevolmente. Così la tata Emilia, incontra per caso, dopo vent’anni, il bambino che aveva cresciuto, divenuto ormai un uomo di successo. La donna subentra allora nella sua nuova complicata famiglia, parlando al pubblico e raccontando la sua storia, mentre i personaggi improvvisamente la includono nei loro dialoghi. Un vortice di sentimenti per uno spettacolo commovente e magnetico.

Luogo: Teatro Argentina, Largo di Torre Argentina 52

Orari:prima ore 21. Martedì e venerdì ore 21. Mercoledì e sabato ore 19.
Giovedì e domenica ore 17.
Lunedì riposo.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here