Febbre da Cavallo debutta al Teatro Sistina


Da oggi al 7 aprile il Teatro Sistina ospita la trasposizione teatrale di uno dei film che ha segnato un’intera generazione: “Febbre da Cavallo”. A quarant’anni dall’uscita al cinema, il film cult di Steno del 1976, debutta a teatro trasformato in commedia musicale da Enrico Vanzina, per la regia di Claudio Insegno e supervisione artistica di Enrico Brignano.

“Abbiamo adattato la commedia al teatro – ha dichiarato Vanzina presentando lo spettacolo – scritto nuove canzoni e soprattutto abbiamo pensato di lanciare due nuovissimi Pomata e Mandrake. Abbiamo però mantenuto un aspetto fondamentale, le musiche di Fabio Frizzi. E poi c’è Mattioli nel ruolo appartenuto al grande Mario Carotenuto: nessuno avrebbe potuto interpretare l’Avvocato de Marchis meglio di Maurizio”.

“Credo che, per un romano, Febbre da Cavallo sia un cult assoluto – ha commentato Mattioli – come i film di Sordi e di Fabrizi”. L’arduo compito di vestire i panni di Mandrake, portato alla celebrità da Gigi Proietti, è affidato a Patrizio Cigliano, mentre a vestire i panni di Er Pomata (Enrico Montesano nel film) sarà Andrea Perroni. E ancora, Tiziano Caputo sarà Felice (Francesco De Rosa), Sara Zanier sarà Gabriella (Catherine Spaak) e Maurizio Mattioli sarà l’Avvocato de Marchis (Mario Carotenuto).

Luogo: Teatro Sistina, via Sistina 129, Roma

Orari: tutti i giorni ore 21. Sabato 25 marzo ore 17 e 21. Domenica solo ore 17.

Prezzi: Da euro 34 a euro 55.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here