La mostra “Paper Works”, rende la carta la protagonista dell’arte

16/03/2017 – La galleria RvB Arts, inaugura oggi, nella sede di via delle Zoccolette e di via Giulia, la mostra Paper Works. L’esposizione curata da Michele von Büren, presenta le opere di Leonardo Blanco e Luca Zarattini.

Le opere inedite, dei due artisti, usano come materiale principale la carta. Leonardo Blanco e Luca Zarattini, molto diversi tra loro, vengono accostati in una doppia personale, giocando sul duplice senso delle parole inglesi del titolo. Tradotte letteralmente vogliono dire “opere su carta” ma anche che la carta, il supporto che accomuna i due artisti, “works”, è vincente, funziona. È così che il segno ed il gesto dei pittori si liberano da ogni pretesto per venire catturati da questo supporto che, nelle sue varie tipologie e qualità, ha rappresentato e rappresenta il principale materiale su cui prendono vita idee e immagini nella loro forma più immediata e compiuta.

Leonardo Blanco, pittore e scultore grazie alla sperimentazione tecnica, imprime il suo personalissimo linguaggio su diversi materiali quali carta, alluminio e legno. E’ proprio l’utilizzo di carte antiche e di quelle tipografiche contemporanee il supporto preferito. Il lavoro di Blanco, si concentra su una gestualità segnica in cui i riferimenti al reale si perdono per entrare in una dimensione essenziale e transitoria in diretto dialogo con le emozioni.

Luca Zarattini unisce nella sua pittura lo studio di soggetti tradizionali con la ricerca sui materiali e sulle tecniche. I suoi dipinti vivono di una consistenza ricca e densa che dispone anche un intrigante dialogo tra presente e passato. Carta da spolvero, carta da pacchi, carta da disegno e scotch sovrapposti formano il substrato dei lavori a grafite, biro, pastello e carboncino. Il tratto marcato dei suoi segni scardina le rappresentazioni degli spazi interni borghesi per trasfigurarne e fissarne le impressioni e le presenze.

La mostra si inserisce nel progetto “Accessible Art” fondato da Michele von Büren. l’intento e quello di scoprire talenti emergenti e organizzare mostre con lo scopo di far conoscere l’arte contemporanea in maniera divertente ed informale, rendendola anche abbordabile da un punto di vista economico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here