Entra in banca con una finta cintura esplosiva a Setteville di Guidonia, arrestato

Sabato 15 aprile 2017 – Nel corso della mattinata di ieri un 57 enne è entrato in una banca di Setteville di Guidonia, mostrando una cintura esplosiva che poi si è rivelata finta. L’istituto preso di mira è la filiale Unicredit di piazza Trilussa e inizialmente l’individuo ha chiesto di aprire un conto.

Il direttore ha notato che indossava un giaccone rigonfio e ha pensato che si trattasse di denaro contante, ma il 57 enne ha mostrato subito la cintura. Lo stesso direttore è però riuscito a uscire dalla stanza e ad avvertire clienti e impiegati, tutti fuggiti all’esterno.

Sul posto sono poi giunti i Carabinieri, mentre un poliziotto in borghese è riuscito a bloccare il malvivente. Per quest’ultimo sono scattate le manette con l’accusa di tentata rapina.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here