Prende a calci e pugni l’auto della ex al Laurentino, arrestato stalker

Martedì 6 giugno 2016 – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato uno stalker romano 44 enne che continuava a perseguitare la ex compagna nonostante un divieto di avvicinamento e numerose denunce. L’uomo si è recato sotto l’abitazione della donna al Laurentino e ha notato la sua auto, iniziando a danneggiarla con calci e pugni, tanto da frantumare i finestrini.

La donna ha quindi chiesto aiuto ai militari che sono giunti sul posto poco dopo, bloccando il 44 enne al termine di una breve colluttazione. In tasca aveva un coltellino, dunque nei suoi confronti è scattata anche una denuncia a piede libero per porto abusivo di armi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here