Come una sfida per l'oro divenne storia d'amore. Tra due lottatrici


Si conobbero sul tatami quando si sfidarono per l'oro olimpico di Judo. Ripiegato il kimono nei borsoni, sarebbe nata fra le due avversarie una relazione sentimentale culminata dopo più di vent'anni nel matrimonio. La storia è stata rivelata solo oggi da una delle protagoniste alla tv Rtve: Miriam Blasco, nata a Valladolid classe '63, molto conosciuta per essere stata la prima donna spagnola a conquistare un oro olimpico, e poi per il suo impegno politico dopo il ritiro dallo sport, nel Partito Popolare nelle cui fila è stata eletta deputata e senatrice.

La prima spagnola a vincere l'oro olimpico

Il combattimento per il titolo olimpico di Judo femminile, categoria 56 chili, fu molto sofferto e le immagini di archivio di quel 31 luglio a Barcellona '92 ripropongono anche le espressioni assorte dei sovrani di Spagna, Juan Carlos e Sofia, che seguirono lo storico incontro in tribuna. La Blasco, battuta la britannica Nicola Fairbrother, si accasciò al termine fra le lacrime di gioia per la medaglia che le avrebbe cambiato la vita, malgrado non immaginasse ancora, e tampoco l'inglese, che in quei sette minuti era sbocciato anche il reciproco amore – e sarebbe durato fino a oggi.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=2p31NzusVjI]

Miriam ha raccontato la storia nel programma 'Enfoque', aggiungendo che lei e Nicola vivono assieme da due anni e hanno formalizzato la relazione con le nozze un anno e mezzo fa. Nell'occasione si scambiarono le medaglie: oro alla britannica, argento alla spagnola. "Lei è la persona più importante della mia vita", ha detto la Blasco.

Fonte: Agi


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here