La donna morta al Luna Park si è slacciata la cintura sulla Palla? Video


 

Tragedia nel luna park di San Benedetto del Tronto, nelle Marche: una mamma di 27 anni è precipitata da un’altezza di 20 metri ed è morta. E’ accaduto intorno alle 23 di venerdì sera: la giovane sambenedettese era salita sull’attrazione, una capsula gravitazionale denominata ‘Palla’, in compagnia della madre e di un’amica. Era stata legata a un dispositivo di sicurezza dal personale della giostra.

Ecco come funziona la Palla (le immagini di questo video sono prese da un altro luna park, ma l’attrazione è la stessa ed è molto diffusa nei parchi divertimento).

Leggi la ricostruzione sul Tirreno

Secondo alcune testimonianze, a un certo punto si sarebbe slacciata la cintura, forse per un attacco di panico, ed è caduta giù, ma la dinamica esatta è ancora da accertare. Immediato l’intervento del personale del 118 ma ogni tentativo di rianimazione è stato vano. La ragazza lascia un figlio di due anni e mezzo. La giostra e’ stata posta sotto sequestro dalla Procura di Ascoli Piceno e sul posto sono arrivati gli uomini della Scientifica, il medico legale e il magistrato che indaga sull’incidente. Una ricostruzione dettagliata anche sul sito Rivieraoggi.it

Fonte: Agi


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here