l bus fa una curva e neonato sul passeggino viene sbalzato fuori


l bus fa una curva, il passeggino va a sbattere contro le porte centrali del mezzo che si aprono e il piccolo viene sbalzato fuori. E’ accaduto ieri su un mezzo di linea a Villanova di Guidonia. Il bus stava viaggiando sulla via Tiburtina nei pressi del chilometro 28+200 in direzione Tivoli quando in curva il piccolo, nato nel maggio scorso, è stato sbalzato fuori sotto gli occhi dei passeggeri e della madre, una rumena di 29 anni. Il neonato è stato trasportato subito al pronto soccorso del­l’ospedale San Giova­nni Evangelista di Tivoli dove gli è stato riscontrato un tr­auma cranico con es­coriazioni agli arti inferiori, con una prognosi di 30 giorni. Poi è stato trasferito al Policlinico Gemelli dove è ricoverato attualmente. Sulla vicenda sono in corso indagini dei carabinieri della stazione di Tivoli. Controlli sono in corso sull’autobus, sottoposto a sequestro penale: assicu­razione e documenti di circo­lazione sarebbero in regola.

“In merito a quanto accaduto sulla corsa Guidonia Montecelio – Tivoli delle ore 9:40, l’azienda precisa che, in attesa delle dovute verifiche da parte degli organi inquirenti, ha nominato una propria commissione d’inchiesta interna per verificare la dinamica dei fatti. Preliminarmente verranno ascoltate la versione dell’autista e riscontrata la documentazione relativa agli interventi manutentivi effettuati sul veicolo. Inoltre, si cercherà di appurare se siano state rispettate le norme sicurezza che vietano di salire a bordo con passeggini e/o carrozzine, se non ripiegati e disposti sotto al sedile. Nel caso specifico, le verifiche interne mirano anche ad accertare se la carrozzina, posizionata nel posto dedicato ai disabili, fosse correttamente ancorata al veicolo. I vertici di Cotral esprimono gioia e sollievo nell’apprendere che per il bimbo è stato scongiurato il pericolo di vita”. Così in una nota Cotral.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here