Perotti: “Siamo arrabbiati. Tre pali e un rigore non dato”

Perotti: "Arrabbiati? Sicuramente. Non è normale giocare bene, colpire tre pali. E poi c'è il VAR e non viene usato bene"

Foto Bartoletti

L’amarezza per il risultato è più che evidente tra le fila giallorosse. Tra i giocatori è stato DIego Perotti a parlare nel post partita e proprio lui ha commentato l’episodio di cui è stato protagonista e che ha visto la Roma sfavorita a causa della mancata assegnazione del rigore e del mancato uso del VAR:

“Abbiamo preso tre pali, un rigore non dato. Poi loro sono bravi, hanno un giocatore come Icardi che è fortissimo per cui dobbiamo lavorare e fare meglio. Arrabbiati? Sicuramente. Non è normale giocare bene, colpire tre pali. E poi c’è il VAR, è stato messo per essere usato”.

CONCENTRAZIONE – “Prima del loro pareggio la partita si poteva chiudere, ma loro sono bravi e hanno fatto il loro lavoro e abbiamo perso. Ora c’è la sosta e dobbiamo lavorare per fare meglio”.

RIGORE – “Mi aspettavo che l’arbitro andasse a rivedere come successo in Genoa-Juve. Non era neanche calcio d’angolo. Non voglio dire cose che non sono, è rigore, ma ci sta. Tutti sbagliamo. Penso che non abbia riguardato perché gli hanno detto che era calcio d’angolo quindi cosa possiamo fare?”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here