Schick: “Non ci sono differenze tra Juve e Roma, sono top club”

Schick: "Quella di venire qui è stata una mia decisione. Volevo venire alla Roma e questo è quello che conta"


Patrick Shick, che domani sarà presente all’AS Roma Store, è l’ultimo acquisto della società giallorossa e oggi si è presentato alla stampa nella conferenza che si è tenuta a Trigoria:

“Quello che è successo con la Juventus fa parte del passato. Non voglio riparlarne, non sono deluso, sono contento di essere qui. Non ho mai rilasciato interviste su quello che avrei voluto fare o dove sarei voluto andate nel corso dell’estate. Perché ho scelto la Roma? È semplice, non ci sono differenze tra Juventus e Roma, sono top club, con le stesse ambizioni. Mi piace la Roma e il suo stile di calcio. Quella di venire qui è stata una mia decisione. Volevo venire alla Roma e questo è quello che conta”.

NUMERO DI MAGLIA – “Perché il 14? Ce lo avevo in nazionale Under 21 dove ho segnato molto e quindi quando sono andato alla Sampdoria l’ho preso in quanto era disponibile. Ho fatto una buona stagione anche a Genova e quindi l’ho scelto anche qui. È il mio numero fortunato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here