Dino Maglio, il carabiniere che stuprava le turiste straniere: in 14 lo hanno denunciato

Dino Maglio, il carabiniere che stuprava le turiste straniere: in 14 lo hanno denunciato


Limoncello e benzodiazepine per far perdere i sensi, poi lo stupro. Le vittime venivano attirate in casa con un annuncio sul sito Couchsurfing, il servizio di ospitalità per turisti low cost.
Continua a leggere


Limoncello e benzodiazepine per far perdere i sensi, poi lo stupro. Le vittime venivano attirate in casa con un annuncio sul sito Couchsurfing, il servizio di ospitalità per turisti low cost.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here