Ndrangheta. La madre ha una relazione nascosta, gli chiede perdono ma lui la uccide: ergastolo

Ndrangheta. La madre ha una relazione nascosta, gli chiede perdono ma lui la uccide: ergastolo


Secondo i giudici Francesco Barone, di Rosarno, ha ucciso la madre Francesca Bellocco, figlia del defunto boss di ‘ndrangheta Pietro, perché la donna aveva un relazione con Domenico Cacciola, anch’egli scomparso e mai più ritrovato. Fondamentale la testimonianza di un vigile urbano: “L’ho sentita urlare: ‘Perdonami!’.
Continua a leggere


Secondo i giudici Francesco Barone, di Rosarno, ha ucciso la madre Francesca Bellocco, figlia del defunto boss di ‘ndrangheta Pietro, perché la donna aveva un relazione con Domenico Cacciola, anch’egli scomparso e mai più ritrovato. Fondamentale la testimonianza di un vigile urbano: “L’ho sentita urlare: ‘Perdonami!’.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here