Noemi, il testimone: “Forse c’è un complice”. Insulti e minacce agli avvocati del fidanzato

Noemi, il testimone: “Forse c’è un complice”. Insulti e minacce agli avvocati del fidanzato


Il caso dell’omicidio della 16enne salentina potrebbe avere ancora ulteriori sviluppi. Un testimone apre all’ipotesi di un complice del fidanzato. Nel frattempo la famiglia di Noemi ha pensato di farsi difendere dalla nota legale, alla quale si sono affidati nel passato Andreotti e Sollecito.
Continua a leggere


Il caso dell’omicidio della 16enne salentina potrebbe avere ancora ulteriori sviluppi. Un testimone apre all’ipotesi di un complice del fidanzato. Nel frattempo la famiglia di Noemi ha pensato di farsi difendere dalla nota legale, alla quale si sono affidati nel passato Andreotti e Sollecito.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here