Noemi, orrore durante l’autopsia: trovata una punta di un coltello nella nuca della 16enne

Noemi, orrore durante l’autopsia: trovata una punta di un coltello nella nuca della 16enne


Il fidanzato, reo confesso dell’omicidio della 16enne salentina, durante il primo interrogatorio aveva detto che quell’arma era stata portato proprio da Noemi all’alba del 3 settembre, giorno della scomparsa e del delitto, per mettere in atto l’uccisione dei genitori del ragazzo che si opponevano alla loro relazione.
Continua a leggere


Il fidanzato, reo confesso dell’omicidio della 16enne salentina, durante il primo interrogatorio aveva detto che quell’arma era stata portato proprio da Noemi all’alba del 3 settembre, giorno della scomparsa e del delitto, per mettere in atto l’uccisione dei genitori del ragazzo che si opponevano alla loro relazione.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here