Omicidio Noemi, il padre del fidanzato contro la vittima: “Cresciuta in strada, incitava mio figlio a scannarci”

Omicidio Noemi, il padre del fidanzato contro la vittima: “Cresciuta in strada, incitava mio figlio a scannarci”


In una intervista a ‘Chi l’ha visto?’, Biagio Marzo, il padre del 17enne che ha ucciso la findanzatina Neomi a Specchia, si scaglia contro la vittima: “Basta balle, era lei che picchiava mio figlio, lo incitava a ucciderci”. Pochi minuti dopo la scoperta della confessione di suo figlio. La moglie: “Dai Biagio, è finita”.
Continua a leggere


In una intervista a ‘Chi l’ha visto?’, Biagio Marzo, il padre del 17enne che ha ucciso la findanzatina Neomi a Specchia, si scaglia contro la vittima: “Basta balle, era lei che picchiava mio figlio, lo incitava a ucciderci”. Pochi minuti dopo la scoperta della confessione di suo figlio. La moglie: “Dai Biagio, è finita”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here