Strage rapido 904, il presidente della Corte va in pensione e il processo è tutto da rifare


Secondo quanto spiegato dalla Corte, il rinvio a data da destinarsi del processo per la strage del rapido 904 è stato disposto in virtù delle recenti modifiche apportate all’articolo 603 del codice di procedura penale dalla riforma Orlando. Queste modifiche sostanzialmente impongono al giudice, nel caso di appello del pubblico ministero contro una sentenza di proscioglimento, di disporre la riapertura completa dell’istruttoria.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here