Battisti: “Il figlio di Torregiani sa che sono innocente: ci scriviamo delle lettere”

Battisti: “Il figlio di Torregiani sa che sono innocente: ci scriviamo delle lettere”


“Qualcuno ha voluto portarmi alla frontiera con la Bolivia, è stata una trappola” dice Battisti, intervistato al Gr1. Il terrorista ed ex leader dei Proletari Armati per il Comunismo parla anche delle vittime: “Certo che ho compassione per loro”. Nuovo rinvio per la richiesta di estradizione del Brasile.
Continua a leggere


“Qualcuno ha voluto portarmi alla frontiera con la Bolivia, è stata una trappola” dice Battisti, intervistato al Gr1. Il terrorista ed ex leader dei Proletari Armati per il Comunismo parla anche delle vittime: “Certo che ho compassione per loro”. Nuovo rinvio per la richiesta di estradizione del Brasile.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here