Box Office, debutta al primo posto Thor: Ragnarok


box office primo posto thor ragnarokROMA – Il film Marvel Thor: Ragnarok arriva nelle sale italiane e vola in vetta al box office, registrando un incasso di oltre 3 milioni di euro nel primo week-end di programmazione.

Daniel Frigo, Amministratore Delegato di The Walt Disney Company Italia, ha commentato “Thor è uno dei personaggi Marvel più amati e questo eccezionale risultato dimostra quanta attesa c’era anche nel nostro Paese per una nuova avventura interamente dedicata al dio del Tuono. Il film Thor: Ragnarok appassiona tutti, non solo i fan, perché è un fantastico mix di divertimento, azione e spettacolarità, con incredibili protagoniste femminili al fianco dei beniamini di sempre. Si tratta di un risultato raggiunto anche grazie al lavoro di tutta la Company e al supporto dei diversi partner”.

Sul grande schermo il pubblico incontrerà per la prima volta Hela, prima antagonista protagonista dell’Universo Cinematografico Marvel, il cui ruolo è affidato all’attrice premio Oscar Cate Blanchett, mentre Karl Urban veste i panni del suo braccio destro Skurge. Jeff Goldblum è l’esuberante Gran Maestro, sovrano del pianeta Sakaar dove Thor diventa prigioniero di Valchiria, una cacciatrice di taglie interpretata da Tessa Thompson. A riprendere il ruolo di Thor è Chris Hemsworth, che ritrova i vecchi compagni d’avventura Tom Hiddleston nei panni del fratello adottivo Loki, Mark Ruffalo che interpreta Hulk/Bruce Banner, Idris Elba alias Heimdall e Anthony Hopkins nel ruolo di Odino.

In questo nuovo capitolo dell’Universo Cinematografico Marvel proseguono le epiche avventure narrate in Thor (2011) e Thor: The Dark World (2013) e ispirate al personaggio nato nel 1962 dall’ormai leggendario duo composto da Stan Lee e Jack Kirby.

Diretto da Taika Waititi Thor: Ragnarok è prodotto da Kevin Feige, mentre Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Brad Winderbaum, Thomas M. Hammel e Stan Lee sono i produttori esecutivi. Il film è scritto da Craig Kyle e Christopher Yost, insieme con Eric Pearson, che ha firmato anche la sceneggiatura.

Fonte: Dire.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here