Il sacrificio di Giorgio e Toni, morti per amore cambiando la storia d’Italia


Il sacrificio di Giorgio e Toni, morti per amore cambiando la storia d’Italia


Giorgio e Toni vennero ritrovati distesi uno accanto all’altro, con le mani intrecciate, in un agrumeto a Giarre, in Sicilia, nel 1980. I fidanzati, come li chiamavano ironicamente in paese, erano stati uccisi a colpi di rivoltella in una comunità che non tollerava gli omosessuali. Il delitto aprì la strada alla nascita del circolo Arcigay e a una nuova sensibilità riguardo alle unioni omosessuali.
Continua a leggere


Giorgio e Toni vennero ritrovati distesi uno accanto all’altro, con le mani intrecciate, in un agrumeto a Giarre, in Sicilia, nel 1980. I fidanzati, come li chiamavano ironicamente in paese, erano stati uccisi a colpi di rivoltella in una comunità che non tollerava gli omosessuali. Il delitto aprì la strada alla nascita del circolo Arcigay e a una nuova sensibilità riguardo alle unioni omosessuali.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here