Rogo Thyssenkrupp, la Cassazione: “Giuste le condanne ai dirigenti”


Rogo Thyssenkrupp, la Cassazione: “Giuste le condanne ai dirigenti”


Secondo la Suprema Corte le condanne comminate ai dirigenti della società sono giuste. Harald Espenhahn e Gerald Priegnitz, rispettivamente amministratore delegato e direttore generale di Thyssenkrupp , sono però tuttora in libertà in Germania.
Continua a leggere


Secondo la Suprema Corte le condanne comminate ai dirigenti della società sono giuste. Harald Espenhahn e Gerald Priegnitz, rispettivamente amministratore delegato e direttore generale di Thyssenkrupp , sono però tuttora in libertà in Germania.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here