Stupro di Reggio, il ‘branco’ a processo: in aula anche le femministe

Stupro di Reggio, il ‘branco’ a processo: in aula anche le femministe


I genitori si sono appena separati quando Maddalena conosce un ragazzo più grande. Due anni dopo il ventunenne viene arrestato insieme ad altre sei persone, tra cui il rampollo di una cosca di ‘ndragheta. L’accusa è quella di aver violentato per due anni la ragazzina. Come per i fatti del Circeo, anche per la storia di Reggio, le femministe si costituiranno parte civile al processo.
Continua a leggere


I genitori si sono appena separati quando Maddalena conosce un ragazzo più grande. Due anni dopo il ventunenne viene arrestato insieme ad altre sei persone, tra cui il rampollo di una cosca di ‘ndragheta. L’accusa è quella di aver violentato per due anni la ragazzina. Come per i fatti del Circeo, anche per la storia di Reggio, le femministe si costituiranno parte civile al processo.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here