Terremoto, CGIL: “Operai sfruttati 14 ore al giorno nella costruzione delle casette”

Terremoto, CGIL: “Operai sfruttati 14 ore al giorno nella costruzione delle casette”


La Fillea CGIL ha denunciato condizioni di sfruttamento dei lavoratori che operano nella realizzazione delle casette per i terremotati: 14 ore al giorno sui cantieri, nessun accordo sindacale e infortuni gravi sempre dietro l’angolo. Come quello che alcuni giorni fa ha visto protagonista un geometra, schiacciato da un escavatore. O quello che a luglio ha causato la morte di un operaio che costruiva la scuola di Arquata del Tronto.
Continua a leggere


La Fillea CGIL ha denunciato condizioni di sfruttamento dei lavoratori che operano nella realizzazione delle casette per i terremotati: 14 ore al giorno sui cantieri, nessun accordo sindacale e infortuni gravi sempre dietro l’angolo. Come quello che alcuni giorni fa ha visto protagonista un geometra, schiacciato da un escavatore. O quello che a luglio ha causato la morte di un operaio che costruiva la scuola di Arquata del Tronto.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here