Torino, senegalese costretto a girare con lo scontrino della bici: “Chiedono se l’ho rubata”

Torino, senegalese costretto a girare con lo scontrino della bici: “Chiedono se l’ho rubata”


La storia di Cheikh, 19enne senegalese in Italia da tre anni: la bici gli è stata regalata dalla famiglia che lo ha accolto, ma lui deve girare con lo scontrino in tasca per convincere tutti che non l’ha rubata: “Se fossi bianco non accadrebbe”.
Continua a leggere


La storia di Cheikh, 19enne senegalese in Italia da tre anni: la bici gli è stata regalata dalla famiglia che lo ha accolto, ma lui deve girare con lo scontrino in tasca per convincere tutti che non l’ha rubata: “Se fossi bianco non accadrebbe”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here